Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Truffe agli anziani, stanata una coppia. Decide di perquisizioni dei carabinieri nelle case dei pregiudicati

23 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Giro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese contro il fenomeno delle truffe, in particolare ai danni di persone anziane. A conclusione di una serie di servizi di controllo straordinario del territorio e attività investigativa, è scattata una misura di prevenzione nei confronti di uomo e una donna, C.V., 37enne e L.S. 35enne,  entrambi di Piedimonte Matese, i quali negli ultimi tempi si sarebbero resi responsabili di una serie di reati che vanno dalla truffa ai danni di persone anziane, ai reati di appropriazione indebita e di falsità. L’ attività di contrasto al fenomeno, considerato tra quelli di maggior allarme sociale, è stata condotta dai militari della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile. Così nei confronti della coppia è stata data esecuzione alla misura di prevenzione dell’ Avviso Orale di Pubblica Sicurezza che rientra tra le misure previste dalla Legge nr. 1423 del 1956, che impone di interrompere con effetto immediato qualsiasi condotta criminosa, pena l’ aggravamento di tale misura con l’ applicazione della Sorveglianza Speciale e la relativa denuncia alla competente Autorità Giudiziaria. Nelle ultime ore sono stati anche eseguiti numerosi controlli e perquisizioni tra i comuni di Piedimonte, Alife, San Potito, Gioia Sannitica, Dragoni, Alvignano, Castello del Matese, Ailano, Prata e Capriati. Identificate 115 persone, controllati 90 veicoli e su alcuni di essi sono state eseguite perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Accertamenti sono stati predisposti anche presso le abitazioni di una decina di pregiudicati sottoposti  attualmente agli arresti domiciliari o ad altre misure cautelari.
Cronaca Piedimonte Matese Alife Gioia Sannitica Gioia Sannitica San Potito Sannitico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.