Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Trading online: uno dei metodi di investimento preferiti dagli italiani

24 / 04 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Negli ultimi tempi, sempre più italiani, circa 6 milioni, si sono lasciati attrarre dal trading online come fonte di investimento.

Si tratta di una piattaforma per negoziare su azioni, cambi valute, indici di borsa o obbligazioni, ossia per vendere o comprare una di queste.

Ciò che attira di più è la semplicità con cui si può fare tutto questo. Basta aprire un conto in modo gratuito su una delle piattaforme di trading on line e, dopo aver letto qualche guida su come investire online e dopo essersi allenati usando la demo gratuita, si caricano sul conto i soldi e si comincia la vera negoziazione.

La demo gratuita fornirà soldi virtuali pertanto, anche se principianti, non si rischia nulla. Naturalmente le operazioni intraprese con la demo non influenzeranno il mercato finanziario reale. Tuttavia, i dati che si utilizzano nella demo sono gli stessi della modalità reale: con un'operazione effettuata sulla demo si otterrebbe lo stesso risultato che si avrebbe sulla piattaforma reale.

È la possibilità di guadagnare comodamente da casa e in modo semplice che convince sempre più persone ad aprire un conto di trading online.

Di fatto si tratta di scommettere su se un'azione salirà o scenderà, sull'andamento dei cambi valute e altro ancora. È bene tenere a mente che così come si può avere un profitto, così si può avere una perdita.

L'attività finanziaria non viene negoziata o scambiata fisicamente, non la si possiede né là si vende, ma tramite lo strumento finanziario del CFD, "contratto per differenza", le due parti del contratto puntano sulla variazione di valore dell'attività scelta.

Un vantaggio dell'operazione tramite CFD è che possiede leva finanziaria, un meccanismo che consente di utilizzare un capitale minore rispetto a quello richiesto, ottenendo un guadagno o una perdita proporzionale al capitale reale.

Essendo così semplice investire online, si può incorrere in errori di investimento o sovrainvestimento. Non c'è una relazione personale con il broker che suggerisce la strategia di investimento, per cui si è da soli a "navigare nelle acque incerte del mercato". Poiché il trading è una sorta di scommessa su titoli di borsa, può creare dipendenza e può sviluppare una grave ludopatia. Non si è dipendenti solo dal gioco, ma anche dalla connessione internet, senza la quale non si potrebbe portare a termine alcuna operazione. Inoltre, possono presentarsi errori del sistema e del computer, in tal caso il trader potrebbe investire il doppio di quanto desiderato.

Per non compiere investimenti azzardati bisogna studiare il mercato e ideare una strategia, cercando di capire se quel dato valore si alzerà o si abbasserà, tenendo conto del capitale che viene investito e del possibile profitto che si può ottenere. Tuttavia, bisogna mettere in conto anche la perdita e cercare di effettuare operazioni a rischio non troppo elevato.

Il trading online può essere tanto una fonte di profitto quanto una di perdita, per cui bisogna essere psicologicamente preparati ad affrontare entrambi i possibili esiti dell'investimento. È preferibile informarsi prima di registrarsi sulle piattaforme online e bisogna cercare anche la più adatta, quella con le commissioni più basse e la più sicura. È possibile, infatti, qualora la piattaforma non fosse seria, essere vittima di truffe.

Come evitare le truffe? Molte famiglie purtroppo sono cadute nella trappola del falso trading online, finendo per perdere tutto. Per combattere la frode è necessaria una minima cultura finanziaria. All'inizio del 2019 sono stati chiusi già ben 34 siti di trading online dalla Consob. Si pensa che dietro a queste truffe ci siano organizzazioni criminali internazionali che fanno credere ai trader di investire in qualcosa che non esiste. Sul sito della Consob è presente la lista delle piattaforme autorizzate per cui è fortemente consigliato di consultarla, per evitare di affidarsi ad un sito non sicuro. La qualità più importante di un trader dev'essere, quindi, la cautela. (Maria Sofia Caracò)

trading online
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.