Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Task force dei carabinieri fuori le scuole matesine

21 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Con la riapertura di tutti gli istituti per l’anno scolastico 2012-2013, i Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese, al comando del Capitano Salvatore Vitiello, hanno predisposto un piano di controllo straordinario che prevede la vigilanza sulle scuole e i luoghi maggiormente frequentati dai giovani studenti. Tra gli obiettivi principali quello di contrastare la diffusione e l’induzione all’uso di sostanze stupefacenti negli ambienti studenteschi; la commissione di reati contro la moralità pubblica ed il buon costume; il fenomeno del bullismo; il rispetto da parte dei giovani che si recano agli istituti scolastici a bordo di ciclomotori o motocicli, delle norme previste dal Codice della Strada e non ultimo la prevenzione del fenomeno della dispersione scolastica. Le operazioni di servizio vedranno impegnati i militari delle varie Stazioni dislocate sul territorio, quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile e reparti speciali dell’ Arma, come le unità cinofile antidroga, con l’impiego di pattuglie di militari in uniforme e in borghese. Inoltre come già sperimentato positivamente negli anni passati, di concerto con i dirigenti degli istituti scolastici, sarà avviato un ciclo di incontri per la formazione della cultura alla legalità tra Carabinieri e studenti.
Cronaca Piedimonte Matese S.M.C.V Cellole Cellole Piedimonte Matese
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.