Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Si dimette il capostaff del sindaco, Ucciero: si naviga a vista...

16 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Le dimissioni improvvise del capo staff del sindaco Nicola Tamburrino, così come la decisione altrettanto inaspettata dell’assessore Nicola Griffo di rassegnare le deleghe, sono il segno ancora una volta inequivocabile di un’amministrazione comunale che arranca, che naviga a vista e che ormai non riesce quasi più a seguire la linea”. E’ duro il commento del capogruppo dell’opposizione Nicola Ucciero alle ultime vicissitudini della maggioranza al governo di Villa Literno. Ma sono soprattutto le decisioni che il sindaco e la sua squadra si accingono a prendere per il futuro del paese a preoccupare “gli amici di Villa Literno”. Ragiona, infatti, Ucciero: “La delibera che si apprestano a votare in consiglio comunale su un tema importante e delicato come quello dell’acqua non solo presenta gravi incongruenze giuridiche su cui farebbero bene a fare chiarezza, ma è destinata a produrre soprattutto un forte aggravio economico per la città e per i cittadini dando ancora una volta l’idea di una politica fatta di nessuna lungimiranza e di tanta piccola e spicciola clientela”.
Politica Villa Literno Salute Orta di Atella Orta di Atella paintball
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.