Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Si blocca montacarichi all`ospedale civile, 11 persone `sequestrate` per un`ora

26 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Verso le ore 10 di questa mattina nell’atrio del padiglione centrale (edificio F) dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano, si è avuto il blocco inaspettato di un montacarichi che trasportava 11 persone, tra dipendenti del nosocomio e visitatori, piu’ due carrelli carichi di apparecchiature elettromedicali. Scattato l’allarme sono intervenute una nutrita squadra di operai della Komè, la ditta che tiene in gestione l’apparecchio di sollevamento, ed una squadra dei vigili del fuoco del Comando Provinciale di Caserta. Era presente sul posto, con presenza di tecnici ed operai, anche l’Ufficio Tecnico dell’Ospedale. Visti vani i tentativi di far scorrere la cabina al piano inferiore in tempo ragionevolmente accettabile, tenuto conto della notevole presenza di persone in cabina, si è optato per allargare l’esiguo varco creatosi tra il tetto di cabina ed il pavimento della hall ospedaliera, smontando una lamiera di protezione della cabina e facendo uscire gli occupati con l’ausilio di una scaletta in ferro. Questa operazione veniva effettuata dai vigili del fuoco mentre l’ufficio tecnico dell’Azienda ospedaliera provvedeva a collocare un ventilatore diretto verso lo spiraglio della cabina al fine di alleviare la sofferenza dovuta alla calura di questi giorni, certamente ingigantita dallo stare costretti in un esiguo spazio. Gli occupati hanno dimostrato un comportamento corretto e disciplinato ed all’uscita manifestavano ottimismo e serenita’. Le operazioni di salvataggio sono terminate circa intorno alle 11,00.
Caserta Cronaca San Tammaro Cultura Cultura Salute
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.