Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sgomberato il campo nomadi in via Falcone, identificate 15 persone

05 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri di Caserta hanno sgomberato definitivamente il campo nomadi in via Falcone. Il blitz è scattato dopo la denuncia del proprietario del'area, proprio alle spalle del comando provinciale dei vigili del fuoco, che aveva segnalato la presenza di almeno cinque famiglie nella zona tra il comando dei vigili e le palazzine Iacp. I controlli da parte dei carabinieri di Caserta, guidati dal capitano Raffaele Romano, hanno permesso di sgomberare l'area in grande tranquillità, senza creare alcuna tensione né pericolo, e di identificare 15 persone che vivevano in zona. In questo modo, in via Falcone, tornerà un po' di tranquillità anche da parte dei residenti, anche perchè la presenza dei rom aveva creato un po' di disagio. Basti pensare che poco più di un mesetto fa l'area fu oggetto di un raid incendiario, proprio in coincidenza delle numerose rapine che vennero messe a segno ai danni dei ragazzi minorenni del capoluogo.
Caserta Cronaca Salute Salute Salute Camigliano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.