Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ruba carnet di assegni nella ditta dove lavora, scoperta e denunciata. Piedimonte: 26enne ferito dopo lite con tre persone

30 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nell’ambito di una vasta operazione predisposta dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, diciotto persone sono finite nei guai. In particolare a Piedimonte Matese, nei confronti di una 24enne del luogo, è scattata una denuncia per il furto di un carnet di assegni bancari asportati all’interno degli uffici di una ditta dove la stessa era impiegata. E sempre per furto, è finita nei guai una coppia, un 45enne e una 42enne, di Piedimonte, i quali dopo aver forzato una porta d’ingresso secondaria hanno asportato dall’interno di un negozio merce per un valore di circa duemila euro. Un 55enne, un 29enne e un 27enne, tutti di Piedimonte Matese, dovranno invece rispondere di lesioni personali nei confronti di un 26enne, che hanno aggredito per futili motivi, procurandogli contusioni varie. Un 50enne di Gioia Sannitica è stato denunciato per il reato di minaccia aggravata, per aver minacciato di morte due donne, sue vicine di casa.
Cronaca Piedimonte Matese Gioia Sannitica Cellole Cellole Trentola Ducenta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.