Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pd, l`idea berlusconiana di Desiderio: fiducia prima delle dimissioni

25 / 04 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Desiderio si dimette, anzi no. La notte porta consiglio e nel Partito democratico di Caserta torna il sereno. Almeno per ora. Perchè in realtà la tensione è altissima. La riunione di lunedì sera del direttivo ha segnato un nuovo solco tra il gruppo che fa capo al segretario Mauro Desiderio e quello degli amministratori, con Franco De Michele e Enrico Tresca in testa. Desiderio ha presentato l' ufficio di coordinamento, un nugolo di nomine bell'e pronte, solo da approvare. De Michele lo ha bloccato ed è arrivata la rottura. Desiderio ha quindi annunciato le dimissioni, che, però, non arriveranno. Anche perchè ora il Pd non puo' pensare di spaccarsi nuovamente, visto che è già ai minimi storici in termini di voti. Cosè è stata convocata un' altra assemblea per il 2 maggio, dove Desiderio chiederà la fiducia. Il segretario è forte dei suoi numeri per avere la riconferma. Ma qualche sorpresa potrebbe esserci.
Caserta Politica pd eventi eventi Cultura
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.