Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Movida, raffica di controlli a San Leucio: due locali multati ed uno chiuso

16 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"La ztl di Caserta si evidenzia ancora come un'area in cui necessita il controllo costante della Polizia Municipale. E il fine settimana si conferma come un periodo in cui i controlli dei vigili urbani devono mantenersi costanti e ad ampio raggio, per adempiere a tutte le necessità di polizia stradale, sicurezza dei pedoni e degli automobilisti, controllo dell'ordine pubblico e di tutte le regole". Questo il commento del sindaco Pio Del Gaudio all'esito dell'operazione di controllo ormai abituale realizzata nella sera e nella notte di venerdì.  In azione cinque autopattuglie e due pattuglie in abiti civili a bordo di moto civetta, coordinate dai commissari Stefano Perillo, Massimo D’Alessio e Lucio Barbato, il cui personale ha effettuato, dalle ore 22 alle ore 3 di sabato, controlli di polizia stradale, di polizia commerciale e di polizia ambientale in corso Trieste, piazza Gramsci, piazza Dante, via Mazzini e traverse, piazza Ruggiero, via Battisti, Via Botticelli e in tutta l'area del Parco Gabriella, via Pasolini, via Rossi, San Leucio, piazza della Seta,  contrastando anche l’attività dei parcheggiatori abusivi. Centrale, nell'attività svolta a seguito degli indirizzi del vicesindaco e assessore alla Moobilità e alla Polizia Municipale, Vincenzo Ferraro, che ha seguito personalmenti gli interventi dei caschi bianchi, il monitoraggio del transito nella ztl ma anche nella periferia e nella zona di San Leucio, dove sono stati realizzati anche interventi di polizia commerciale e ambientale. "Quella in campo - rileva il vicesindaco Ferraro - è una Polizia Municipale motivata, che opera a tutto campo, laddove è necessario, per intervenitre efficacemente sui temi della sicurezza e della più ampia qualità della vita. I vigili urbani, secondo gli orientamenti e i propositi dell'Amministrazione, sono chiamati a prevenire e colpire tutti i comportamenti che minacciano l'equilibrio tra tutte le esigenze dei residenti, delle imprese commerciali e del divertimentio, dei tanti cittadini che raggioungono Caserta per il weekend".   La ztl in via Mazzini e traverse è stata prorogata fino alle ore 01.30 per la massiccia presenza di persone nell'area. Sono stati controllati sette esercizi pubblici, di cui due contravvenzionati per attività musicali svolte oltre l’orario consentito. Uno di questi è stato anche chiuso per carenza di documentazione amministrativa, altri due contravvenzionati per irregolarità varie. I verbali redatti dalla Polizia Municipale saranno ora trasmessi all’Ufficio Attività Produttive per i provvedimenti consequenziali. In merito alle operazioni di polizia stradale (sosta irregolare, mancato uso delle cinture di sicurezza, guida del vericolo utilizzando anche il telefonino, mancanza di documenti di circolazione), secondo il report conclusivo redatto dal comandante Alberto Negro, sono stati controllati 35 veicoli; elevati 169 verbali per sosta irregolare, in modo particolare in piazza Gramsci, e transito e sosta nella ztl senza autorizzazione; redatti 4 verbali ai sensi dell’art. 172 CdS (conducente sprovvisto di cinture di sicurezza) con decurtazione di punti dalla patente di guida; 5 verbali ai sensi dell’art. 180 CdS (dimenticanza di documenti di circolazione). Alle ore 23 circa, infine, una pattuglia ha rilevato un sinistro stradale in vale Carlo III, che ha visto coinvolto un pedone, di nazionalità extracomunitaria, ricoverato all’Ospedale di Caserta per frattura ad una gamba.
Caserta Cronaca Politica Orta di Atella Orta di Atella paintball
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.