Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Mensa a scuola con prodotti a `km 0`, stoviglie biodegradabili e `lotta` all`acqua minerale

15 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Parte oggi a Piedimonte Matese il servizio della refezione scolastica per gli alunni delle scuole di competenza comunale (infanzia, primaria e secondaria di primo grado) di cui si serviranno circa 400 bambini al giorno distribuiti in sei dei dieci plessi presenti sul territorio. A Piedimonte il servizio comincia a pieno regime con un costo per le famiglie che è rimasto immutato e con delle novità interessanti, come l’introduzione di tanti prodotti “a chilometro zero”, provenienti cioè dal territorio e con l’utilizzo di bicchieri e stoviglie in materiale biodegradabile che eviterà la sovrapproduzione di plastica da inviare in discarica. Altre novità le riferisce l’Assessore alla Pubblica Istruzione e all’Ambiente, Costantino Leuci: “Quest’anno eliminiamo anche la presenza di bottiglie di plastica, perché saranno posizionati nei refettori dei distributori d’acqua potabile microfiltrata dai quali i bambini attingeranno con apposite brocche della buonissima acqua fresca della nostra sorgente del Torano. Questo permetterà non solo di ridurre la produzione di rifiuti, ma anche di abituare i bambini a consumare acqua dal rubinetto, invertendo la tendenza al consumo di acqua minerale, che vede noi italiani, tristemente e inspiegabilmente, al primo posto nel mondo”. Anche il sindaco Vincenzo Cappello tiene a sottolineare l’impegno dell’Amministrazione nell’assicurare questo servizio fondamentale: “In un momento molto difficile per le finanze del nostro come di tutti i comuni, siamo felici di poter continuare ad offrire alle famiglie il servizio mensa così come quello del trasporto degli alunni e della fornitura di libri di testo in comodato gratuito".
Politica Piedimonte Matese Aversa Gioia Sannitica Gioia Sannitica Lusciano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.