Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

MALTEMPO | Casertano in ginocchio, straripa il Volturno: frane, allagamenti e trombe d’aria

22 / 12 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si tratta sicuramente di una situazione critica quella che sta vivendo l’intera Provincia di Caserta, duramente colpita da questa ondata di maltempo.

Si registrano allagamenti, frane, smottamenti, esondazioni, alberi e cartelloni pubblicitari crollati, tettoie divelte dal vento in quasi tutto il Casertano.

Quasi tutti i comuni hanno riportato danni. Tra le situazioni sotto stretta osservazione da parte delle autorità troviamo il fiume Volturno. Proprio nella zona del Ponte Vecchio il fiume sta aumentando di livello sempre di più, e nella serata è già straripato a Pietravairano come confermato dal vicesindaco Aldo Zarone.

In via Duomo a Capua un albero è crollato a ridosso del monumento ai caduti, fortunatamente senza colpire alcun passante.

Drammatica anche la situazione a Francolise dove la frazione di Ciamprisco è sotto diversi centimetri di acqua. I Vigili del Fuoco hanno evacuato con l’aiuto dei gommoni intere famiglie. Sul posto stanno operando i Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia Municipale e Protezione Civile.

Pesantemente colpita anche la zona di Triflisco a Bellona dove un grosso pino è caduto in strada, allagato anche il ristorante “Al Vecchio Mulino – da Tonino”.

A Castel Campagnano a causa di una frana verificatasi nella frazione Squille sono state sgomberate 3 famiglie. Interrotti anche i collegamenti tra Caiazzo e Ruviano per la chiusura della provinciale 336.

A Casal di Principe è crollato un tetto in strada, divelto dalla furia del vento. A Pontelatone si è verificata una tromba d’aria la quale ha divelto diversi alberi.

Il sindaco di Piedimonte Matese sul gruppo Osservatorio Civico Piedimonte Matese scrive:

Avviso importante: a causa delle forti piogge e dei conseguenti straripamenti e allagamenti delle strade, si è convenuto con i sindaci di Prata , Ciorlano e Capriati la momentanea chiusura della strada di collegamento per Venafro “Pontereale” . La chiusura permarrà fino al miglioramento delle condizioni atmosferiche. Ci scusiamo per il disagio ma teniamo all’incolumità degli utenti.

A Mondragone alcune zone residenziali sono senza acqua corrente ed energia elettrica.

Questa è solo una piccolissima parte dei danni che ha causato questa nuova ondata di maltempo. Ci sono intere zone isolate a causa delle strade interrotte dalle frane, soprattutto nell’Alto Casertano.

allerta meteo maltempo volturno straripa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.