Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L`ex Mulino Buffolano `offerto` alle nuove imprese che apriranno

28 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un concreto passo in avanti per la creazione di nuove imprese sul territorio di Santa Maria Capua Vetere. La giunta comunale ha infatti deliberato, nell’ultima seduta, di mettere a disposizione delle nascenti aziende alcuni immobili situati nell’ex Mulino Buffolano. Si tratta di un’opportunità riservata alle nuove iniziative imprenditoriali che vorranno avviare un’attività partecipando al bando della Regione Campania per il sostegno alle micro, piccole e medie imprese (con un fondo di dotazione di 65 milioni di euro). Obiettivo dello strumento finanziario – che viene attuato attraverso la società Sviluppo Campania, con cui il Comune di Santa Maria Capua Vetere ha firmato un protocollo d’intesa – è il sostegno all’avvio di nuove imprese, con particolare attenzione ai soggetti in condizione di svantaggio economico, sociale e occupazionale, ai giovani, alle donne, agli immigrati, ai disoccupati e ai lavoratori a rischio di espulsione dal mercato del lavoro. Il prestito, dell’ammontare minimo di 5mila euro e massimo di 25mila euro, sarà concesso con un tasso di interesse nullo e una rateizzazione a cadenza mensile. L’amministrazione comunale, oltre agli immobili da ristrutturare dell’ex Mulino Buffolano, si è altresì impegnata a sottoporre l’iniziativa alla Società di Trasformazione Urbana affinché possano essere date in concessione anche le aree site in via Olanda e rientranti nell’ambito della Stu.
Economia S.M.C.V Alife Gioia Sannitica Gioia Sannitica Ailano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.