Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Infermieri e spacciatori, tre ragazzi nei guai

15 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sono stati trovati dalla Polizia in possesso di circa 50 grammi di droga, tra hashish e marijuana, oltre ad un tritaerba, ad un bilancino di precisione e a diversi coltelli sporchi di sostanze stupefacenti. Tre giovani di 23, 28 e 30 anni, due di origini casertane e uno sardo, sono stati denunciati dagli uomini della Squadra Mobile di Siena per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Due di loro sono infermieri professionisti, l'altro e' un dipendente di una ditta che effettua pulizie all'ospedale di Siena. Gli investigatori hanno effettuato una perquisizione domiciliare, e i tre hanno affermato di possedere la droga per uso personale. A seguito di indagini, gli agenti hanno scoperto che i tre si rifornivano delle sostanze stupefacenti nelle loro regioni di origine, per poi spacciarle sul mercato senese. La droga rinvenuta e le attrezzature per il confezionamento delle dosi, trovate nella loro abitazione, che sono state sequestrate, hanno dato conferma di quanto accertato dagli agenti. Proseguono le indagini della polizia per per arrivare ai fornitori.
Caserta Cronaca Salute Gioia Sannitica Gioia Sannitica Piedimonte Matese
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.