Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CORONAVIRUS | La conferenza di Conte: "L'Italia si ferma: chiusi uffici, aziende e trasporti pubblici"

11 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dopo l'annuncio di due giorni fa, il Pesidente del Consiglio Giuseppe Conte, con un'altra edizione straordinaria ha deciso di firmare un decreto ancora più restrittivo per l'Italia intera una stretta significativa delle misure per contenere il Coronavirus, ma non una vera e propria serrata.

Restano garantiti i servizi di pubblica utilità, le edicole, i negozi di generi alimentari, farmacie e trasporti pubblici

Chiusi bar, ristoranti, pub, mense e tutte le attività non di prima necessità che possono continuare con le consegne a domicilio

Le fabbriche possono continuare attività con precauzioni al contagio. Rimangono operativi i trasporti pubblici. Questo, in estrema sintesi, i provvedimenti che andranno in vigore nei prossimi giorni.

 

 

coronavirus contagio giuseppe conte
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.