Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Fermati due parcheggiatori abusivi nella Movida. Quattro locali sanzionati. Multe alle auto parcheggiate nella Ztl

23 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Controlli di polizia stradale, polizia commerciale e amministrativa  e servizi di controllo del territorio in città, con particolare riguardo alle zone cittadine più frequentate nelle ore della movida, per la Polizia Municipale di Caserta coordinata dal comandante Alberto Negro, nelle serate di venerdì e sabato scorso. Assicurato il servizio ormai giornaliero, durante tutta la settimana, in piazza Pitesti e piazza Cattaneo, per prevenire e reprimere l'occupazione di suolo pubblico da parte degli ambulanti, l'operatività dei vigili urbani nelle due ultime sere, secondo le indicazioni del sindaco Pio Del Gaudio e del vice sindaco Enzo Ferraro, assessore alla Polizia Municipale e alla Mobilità, si è concentrata  sul monitoraggio della mobilità automobilistica, in particolare controllando l'area della ztl e le zone di piazza Gramsci, piazza Amico, viale Douhet, via G.M. Bosco, piazza Matteotti, via Unità Italiana, piazza Dante: controllati 20 veicoli con postazione fissa in piazza Carlo III, piazza Amico, via Unità Italiana; elevati 218 verbali per sosta irregolare, in particolare all’interno della ztl. Elevati anche 2 verbali ai sensi dell’art. 80 CdS (omessa revisione dei veicoli); 1 verbale ai sensi dell’art. 154 CdS (azionamento del clacson senza necessità); 1 verbale ai sensi dell’art. 193 CdS (veicolo sprovvisto di assicurazione obbligatoria), con relativo sequestro amministrativo del veicolo. Sono stati controllati sette esercizi pubblici e commerciali: tra questi, uno è stato sanzionato per occupazione di suolo pubblico non autorizzato, due attività commerciali per prolungamento dell’orario di chiusura, uno per emissione di musica oltre l’orario consentito. In merito al controllo del territorio, sono stati contravvenzionati 2 parcheggiatori abusivi in piazza Matteotti e via Cesare Battisti, nonché un giovane in piazza Gramsci che veniva sorpreso a rompere bottiglie di vetro sulla strada.
Caserta Cronaca Valle di Maddaloni Gioia Sannitica Gioia Sannitica San Potito Sannitico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.