Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Confiscato l'impero dell'imprenditore socio dei boss: ville, terreni e società sotto chiave

23 / 05 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una vera e propria ‘mazzata’ per l’imprenditore di Marcianise Angelo Grillo, considerato dalla Dda un imprenditore molto vicino al clan Belforte, al punto da aver ordinato anche un omicidio per eliminare un ras che aveva osato chiedergli il pizzo (è stato condannato all’ergastolo). Ora i magistrati attaccano anche il patrimonio di Grillo: il tribunale di Santa Maria Capua Vetere (collegio presieduto da Massimo Urbano) ha infatti accolto in parte a richiesta di confisca arrivata dalla Dda disponendo la confisca della ‘3G Srl’ con sede in Casagiove, delle cinque autorimesse e dell’appartamento presente; sotto chiave anche un deposito e 5 terreni a Marcianise; un fabbricato in via di costruzione sempre a Marcianise; un fabbricato industriale a Rosignano Marittimo (provincia di Livorno); tutti i beni appartenuti alla ditta individuale Beauty Secrets di Anna Grillo (figlia di Angelo Grillo); le quote della società Fedelpol Srl in liquidazione (ubicata a Rosignano Marittimo): tutte le quote della società Fare L’Ambiente che si occupa della raccolta rifiuti; la società Pft (pulizie Facchinaggio Trasporti); le quote del Cesap (Consorzio Europeo Appalti Pubblici); le quote della New Splash Srl. Poi ci sono gli immobili intestati ad Angelo Grillo: quattro appartamenti ed un’autorimessa a Capua; un appartamento a Macerata Campania ed un altro a Portico di Caserta. Confiscata anche una villa a Macerata Campania intestata a Giovanni Gaudino, marito di Anna Grillo; un terreno a Piana di Monte Verna, un appartamento ed un’autorimessa a Santa Maria Capua Vetere intestate a Maria Grillo; gli immobili intestati alla società Lynch Invest SA in Lussemburgo rappresentati da un terreno a Capua, una villetta a Santa Maria Capua Vetere, un’autorimessa a Santa Maria Capua Vetere ed un appartamento a Stintino in Sardegna. Confiscati poi anche i conti correnti delle società Serfull, Cesap, PFT,New Splash Fare L’Ambiente e Fedelpol, ed una cinquantina di conti correnti di Angelo Grillo, intestati anche ai figli ed a prestanome.

marcianise angelo grillo confisca beni camorra omicidio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.