Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Chiudono gli ospedali di Santa Maria Capua Vetere e Capua: ecco i tagli di Monti

05 / 07 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L'elenco è lungo e colpisce inesorabilmente anche la provincia di Caserta. La scure del governo Monti si sta per abbattere sulla sanità di Terra di Lavoro. Perchè, infatti, nella lista degli ospedali da tagliare che è sul tavolo del presidente del consiglio ci sono anche le due strutture ospedaliere di Santa Maria Capua Vetere e Capua. Il Melorio ed il Palasciano, dunque, dopo essere stati per anni al centro delle attenzioni per i 'tagli' dell'Asl di Caserta, ora rischiano di essere chiusi. Soppressi. Puff. Il motivo? La crisi economica che attanaglia il paese e che sta portando avanti la Spending review. A spiegare la decisione è stato il ministro della Sanità Baduzzi, per il quale «è sicuramente necessaria una riorganizzazione della rete ospedaliera che porti a una riduzione di costi di gestione e ad una maggiore appropriatezza delle prestazioni». La bozza del decreto prevede la chiusura delle strutture ospedaliere con meno di 80 posti letto entro ottobre 2012.
Politica S.M.C.V Capua Salute Salute San Felice a Cancello
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.