Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Carditello, un barlume di speranza dal sindaco: «Non andrà ai privati, il ministro la salverà»

26 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


''Sono sicuro che la Reggia di Carditello non andra' ai privati e che lo Stato, al momento giusto, presentera' la sua prelazione, come promesso dal ministro Lorenzo Ornaghi''. Lo ha detto il sindaco di San Tammaro Emiddio Cimmino a margine della conferenza stampa tenutasi alla Provincia di Caserta per la firma del protocollo d'intesa per il via alla realizzazione del Polo Tecnologico per la riqualificazione dell'area compresa tra i comuni di San Tammaro e Santa Maria la Fossa, dove e' ubicata anche la Reggia Borbonica di Carditello. ''Non credo sia calata all'attenzione nonostante non si siano piu' avuti da aprile incontri istituzionali sull'argomento Carditello, - ha proseguito il sindaco - attendiamo il 12 luglio quando quando la Reggia andra' all'asta per 11 milioni e 250mila euro. Non credo' che ci saranno offerte, ma se cio' dovesse accadere il ministero non stara' a guardare''.
Caserta Politica San Tammaro Cultura Cultura Salute
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.