Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Basket, Maddaloni parte bene: Airola ko con un Ferrante super

15 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Maddaloni inizia nel migliore dei modi l’avventura nel campionato di basket di serie C vincendo in casa la prima partita con un netto 80 a 65 contro l’Airola. La Pallacanestro San Michele ha dovuto fare a meno di Raffaele Meles, che per tutta la settimana non si è allenato, mentre per l’Airola era assente Giuseppe Luongo fermo ai box per infortunio. Coach Massimo Massaro manda in campo il quintetto consolidato, con Desiato, Ferrante, Chiavazzo, Piscitelli e Rusciano; per l’Airola invece, quintetto piccolo con Errico, Smorra, Di Marzo, Moccia e Falzarano. Pronti e via, ed è subito Francesco Chiavazzo che si mette all’opera realizzando tutti i punti del 9-4 iniziale, risultando imprendibile per la difesa sannita, visto che il giocatore biancoblu ha segnato un po’ in tutti i modi. L’Airola prova a rispondere con la zona 2-3 ma il Maddaloni ha grinta e tiene botta, riuscendo ad aumentare il vantaggio fino al +18 di metà gara, con con Davide Ferrante e Rusciano che strappano applausi. Al rientro dagli spogliatoi, l’Airola piazza un break di 10-5. Ed è nel momento più complesso del match che sale in cattedra Sasà Desiato, diligente fino a quel momento, che poi s’inventa delle assist a go-go che aprono praticamente il campo per i tiri piazzati degli esterni. L’Airola non riesce più a rientrare in gara e Maddaloni porta a casa i due punti nonostante l’uscita per falli di Desiato dopo appena 25’.
Sport Maddaloni Aversa Gioia Sannitica Gioia Sannitica Lusciano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.