Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Si impicca nella sua stanza: otto anni fa uccise il fratello a coltellate

07 / 09 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nella serata di ieri all’interno della Residenza per l’esecuzione di misure di sicurezza (REMS) di Marzanello è stato trovato morto un giovane. Si tratta di un ragazzo di 31 anni Antonio Fabio Sibiano originario di Macerata Campania è stato trovato senza vita nella sua stanza.

Il giovane, dalle prime informazioni, si sarebbe ucciso impiccandosi. Inutili i soccorsi. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri per gli accertamenti del caso. Sibiano, nel 2011, nel giorno dell’Immacolata, uccise il fratello maggiore Martino Sibiano. Aveva 27 anni e fu accoltellato più volte.

IMPICCATA morto macerata campania
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.