Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ALLERTA METEO | C'è il nuovo allarme della Protezione Civile: in arrivo temporali e vento forte con pericolo allagamenti. ECCO DA CHE ORA

21 / 11 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Pioggia e vento, nuovo pericolo nubifragi nel casertano. C'è l'allerta della Protezione civile

Nuovo peggioramento del meteo nelle prossime ore in provincia di Caserta. Già a partire dal pomeriggio di giovedì, in Terra di Lavoro, sono previste pioggia e temperature in calo che, secondo gli esperti, arriveranno a peggiorare nel corso della serata. Tant’è che la Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica Gialla per rischio connesso ai temporali a partire dalla mezzanotte di oggi e fino alle 18:00 di venerdì. L’allerta interessa la provincia di Caserta (esclusa la zona Alto Volturno e Matese), Napoli e la costiera Sorrentino-Amalfitana.

Gli esperti prevedono "precipitazioni a carattere di rovescio o temporale puntualmente di moderata intensità e raffiche di vento” molto forti. Tra i possibili rischi si evidenziano “danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulmini, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi, Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; possibili occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate, per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni”.

La Protezione civile raccomanda “alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti sia in ordine al rischio idrogeologico che in merito alle sollecitazioni dei venti e del mare”.



 

allerta meteo previsioni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.